Banconote

Osservavo un video di un professore di economia che faceva notare una cosa davvero interessante a cui nessuno sicuramente ha mai fatto caso. Prendete una banconota in Euro, di un taglio qualsiasi, e noterete che accanto alle varie dizioni dell’ente che l’ha emessa, cioè la BCE (Banca Centrale Europea) c’è il simbolo del copyright che protegge i diritti d’autore.
Ma come? Sulla moneta in corso legale di un Paese sovrano c’è un simbolo di diritto privato?
Già, perchè l’Euro è la più grande truffa criminale che sia mai stata perpetrata a scapito degli ignari cittadini, perchè la BCE è un consorzio di banche privato che ha come azionisti, le banche centrali dei rispettivi Paesi che ne fanno parte. E chi sono i soci di quelle banche? andate su internet a vedere chi sono i soci della Banca d’Italia… rimarrete sconcertati. E’ tutto pubblico per chi ha voglia di scoprirlo, ma nessuno lo dice.
Ma la moneta non dovrebbe essere un istituto di diritto pubblico? Dove sono finite le scritte “pagabile a vista al portatore”? O “la legge punisce i fabbricanti e gli spacciatori di biglietti falsi”? Sulle vecchie lire c’era, oltre alla scritta “Repubblica italiana”, che testimoniava che la moneta era proprietà della Repubblica e quindi del popolo italiano.
Ma gente come Mario Monti, peraltro mai eletto dal popolo e proveniente non si sa bene da dove, ci ha imposto tutto questo, quindi adesso abbiamo una moneta che, in caso di crisi, sarebbe carta straccia perchè è come i soldi di un Monopoli al cui tavolo noi non siamo certo seduti.
Ah, dimenticavo che nessun’altra moneta al mondo ha stampato il simbolo del copyright, neanche il dollaro…
Che sta succedendo? Apriamo gli occhi ed iniziamo a porci qualche domanda…

37 comments

      1. pas de problème Herì…lo shopping resta tutelato… il prossimo post sarà sulla riserva aurea che per tanto tempo è stata la garanzia alla moneta circolante…e adesso l’hanno abolita… 😉

        Mi piace

      2. Da un bel pezzo…le banche centrali stampano moneta senza limiti imposti e senza riserva aurea…va da se che le crisi economiche sono create ad arte…se voglio incrementare l’economia stampo, altrimenti tolgo…è tutto stabilito a tavolino… 😱

        Mi piace

  1. mi sono spesso chiesto visto che da anni si parla di crisi economica europea, come mai la BCE non la risolvesse stampando semplicemente più banconote… assurdo se ci pensiamo….

    Mi piace

  2. Ecco cos’era quella strana sensazione … quella che ho provato la prima volta che ho visto un biglietto da dieci euro :-O Ma per davvero mi sembravano finti, Simo!! Però poi mi sono detta: oh, magari è solo una mia impressione, che se lo dico poi mi si mettono anche a ridere. Ecco, non l’ho detto!!! Lo dico a te tanto adesso sono sicura che non riderai. In effetti c’è gran poco da ridere per come veniamo trattati …
    Comunque!
    Simo, passa una bella serata ^_______^ Ti abbraccio valtellinescamente
    (sembra un termine d’altri tempi :-)))))

    Liked by 1 persona

    1. Infatti sono pezzi di carta senza alcun valore per cui la gente arriva ad uccidere, ahimè. Tornerò magari sull’argomento perchè mi piace sensibilizzare chi ha la capacità di comprendere cosa sta succedendo… l’abbraccio valtellinese me lo prendo tutto e lo ricambio…smakkkkkk

      Liked by 1 persona

  3. È tutto programmato….solo che non vedere fa comodo..a chi? A chi ha e se ne frega…e chi ha fa girare il mondo mietendo le sue vittime che non avendo e potendo, soccombono nel delirio della sopravvivenza…perche’ mio caro non stiamo vivendo bensì stiamo sopravvivendo io per prima.😭😭

    Liked by 2 people

  4. Roba risaputa e ridetta, anche da tempi passati (dal 1800 anche). Faccio attivismo politico-sociale e sto in barricate particolari (di quelle che ti rompono il culo se necessario). Non tutti dormono, per fortuna.
    Non rivorrei mai la Lira comunque, oggi come oggi sarebbe peggio (è propaganda di regime pure quella contro l’Euro, attenzione).
    Occorre battersi per un’Europa dei Popoli e non del potere bancario. La storia l’ha dimostrato più volte, tra l’altro.

    Ciao Gigi! 🙂

    Liked by 1 persona

      1. Parli con uno che se anche vive bene, conosce bene queste situazioni… non a caso non sono un pecorone. È tutta propaganda di regime, salvo chi prova a fare una sana controinformazione.

        Ciao!

        Liked by 1 persona

  5. Mio padre mi disse anni fa prendendo 100 schilling: “mi disse vedi, e carta e lo strappavo .. e io perché li hai rotti, e lui mi disse, perché siamo noi a dare un valore ad un carta che non ha nessun valore”.. in Austria abbiamo avuto una volta la moneta in argento e anche in oro.. a quel tempo il denaro valeva qualcosa..

    buona domenica caro Gigi 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...