Il pianeta delle scimmie

C’era una volta l’uomo. Ancora oggi non sappiamo da dove sia venuta fuori questa strana creatura che ha monopolizzato il dominio del pianeta. Qualcuno si è messo in testa che discendiamo da animali chiamati primati, ma resta un mistero come mai quelle stesse scimmie siano rimaste tali e noi no. Non ha molto senso. Se così fosse, ogni scimmia sarebbe diventata uomo nel gioco lento ed inesorabile dell’evoluzione, invece in uno sputo di tempo (parlando in termini di tempistica universale) ecco apparire una razza che non si è accontentata di dormire, mangiare, bere, cagare e scopare, come farebbe ogni animale che si rispetti, bensì ha creato immense meraviglie alla pari di crudeltà ed atrocità inenarrabili.
Chiunque mastichi un pò di storia non farebbe difficoltà a cercare, a ritroso nel tempo, le origini di questa nostra strana razza. Quando saremmo scesi dagli alberi mangiando banane e ci saremmo messi a studiare le stelle e creare opere d’arte?
Il discorso deve necessariamente partire dalle civiltà più antiche che si conoscono e qui il discorso si complica perchè è chiaro che ci mancano dei pezzi.
A scuola ci fanno studiare le “leggende” dell’antico Egitto, con le loro misteriose piramidi ed i loro culti misterici. Più indietro non si va, ma in una terra chiamata Mesopotamia, quasi mille anni prima degli egizi vivevano popoli che avevano un grado di civiltà che non era da meno: I Sumeri, gli Assiri ed i Babilonesi.
Erano popoli che avevano una scrittura (cuneiforme), conoscevano perfettamente l’astronomia, l’astrologia e la matematica, avevano grandi città, opere architettoniche maestose e codici di leggi in una società che poteva dirsi di avanzata civiltà.
Viene da chiedersi da chi avevano appreso certe complesse cognizioni, visto che prima di loro avrebbero dovuto esserci proprio quelle scimmie che mangiavano banane sugli alberi.
Non è che il buon Charles Darwin ha sbagliato tutto? I misteri sulla provenienza di questa strana specie semiparassitaria sono tuttora aperti e non possono essere liquidati con le storielle che ci hanno insegnato a scuola. Certo, a scuola di cazzate ce ne hanno raccontate e continuano a farlo, per cui non sarebbe affatto strano mettere in dubbio anche questa.
Il Dott. Semir Osmanagich, uno degli antropologi più famosi al mondo ha di recente affermato: “La storia dell’umanità su questo pianeta è la più grande menzogna mai raccontata e scritta. Non vedo l’ora che la verità venga esposta e che i falsi libri di storia vengano bruciati! I mass-media sono complici di un insabbiamento di proporzioni epiche”.
La scoperta, avvalorata dalle analisi al radiocarbonio, di costruzioni piramidali in Bosnia, data la presenza di avanzate civiltà addirittura a 30.000 anni fa! E non sono certo le uniche. In Texas, in Gran Bretagna, in Turchia (Gobekli Tepe), sono state scoperte analoghe strutture databili almeno 20.000 anni addietro. Come mai nessuno ne parla? Forse abbiamo davvero sbagliato tutto e non ce la sentiamo di confessarlo perchè le conseguenze sarebbero enormi?
Dovremmo essere abbastanza aperti per scoprire che tutto è davvero possibile, ed a tale proposito c’è un filologo e scrittore italiano di nome Mauro Biglino che ha esposto, con precisa cognizione di causa, una teoria affascinante basata sullo studio della Bibbia ed in particolare dell’Antico Testamento evidenziando come lì, di Dio non si parli affatto… ma in questo caso si arriva a pestare i piedi anche alla chiesa cattolica ed a mettere in discussione tutto il suo impianto truffaldino che ci devasta da millenni.
Non credete che valga la pena approfondire il discorso senza dare tutto per scontato?

11 comments

    1. E’ quello che mi chiedo anche io…le scimmie sono rimaste scimmie, noi probabilmente non deriviamo da loro, almeno se parliamo di evoluzione “naturale”…se poi c’è stato qualcosa di “artificiale” non so…ma è una possibilità.. 😉

      Liked by 1 persona

  1. I numerosi ritrovamenti e gli intensi studi dei fossili di dinosauro, riconosciuti come tali a partire dal 1800, hanno permesso di ricostruire una storia animale davvero vasta e interessante. Io spero sempre che nuovi ritrovamenti di ominidi sempre più simili a noi possano ricostruire la nostra vera storia. Ciò che esiste è senz’altro possibile, io sono aperta a tutte le soluzioni, purché supportate da prove scientifiche.

    Liked by 1 persona

    1. scoperte se ne sono fatte cara Silvia. Solo che non hanno avuto la dovuta diffusione…è come se si cercasse di tenere un sistema appeso ad un filo…se quel filo si rompe con una scoperta sconvolgente allora può crollare tutto e questo non è ciò che il sistema vuole… 😉

      Mi piace

  2. Tranquillo:diamo proprio primati e deriviamo dalle scimmie. Il nostro DNA é uguale al loro per il 98%. Diciamo che siamo un errore genetico,un’involuzione delle scimmie che ho portato solo disgrazie e distruzione sulle terra. Le scimmie non inquinano,non distruggono,non massacrano interi popoli in nome di religione e potere…..Sarebbe stato molto meglio rimanere scimmie:loro il senso della vita lo hanno capito già da un po

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Indy! Sai che non ne sono così sicuro? Il nostro DNA è quasi simile del tutto anche a quello del maiale (e fin qui…) o del moscerino della frutta. Come te lo spieghi che uno scimpanzè o un orango hanno lo stesso codice genetico da milioni di anni (e sono rimasti scimmie) mentre noi lo abbiamo mutato, seppur di poco?

      Liked by 1 persona

      1. Anche il cavallo prima era minuscolo e aveva 5 dita anziché uno. E la tigre zi é tramutata in gatto,il lupo in cane…ma sempre felini e canidi rimangono,come noi rimaniamo primati. Abbiamo perso molto nel cambiamento:prova ad osservare le scimmie,se riesci dal vivo. Sanno trovare l’acqua dove noi non la vediamo! Gli uomini muoiono di fame e sete in Africa. Le scimmie no. Ti sei mai chiesto il perché?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...