Tempo

Il tempo è un’idea, una percezione intima e personale che cambia da persona a persona. Non credo esista un concetto più diverso eppure uguale del tempo.

Esso sembra uguale per tutti, corre alla stessa maniera e non risparmia nessuno. Ma chi ha bisogno di sapere che ore sono deve portare il tempo con sè e, di conseguenza, possedere un orologio. Ma anche gli orologi non segnano mai la stessa ora, ognuno ha la sua ora diversa, quindi ha la sua stima personale del tempo. Ognuno crede che il “suo tempo” sia quello giusto, quello a cui rifarsi per tutto ciò che ha da fare e fa dipendere la propria vita da quei ritmi. Ed infatti in un attimo si nasce ed in un attimo si può morire.

Se il tempo si libera si trasforma. Un tempo breve arriva ad essere scomposto e suddiviso in frazioni sempre più piccole. Per chi corre i 100 metri ogni frazione di secondo è vitale, per chi ha libertà, una frazione di secondo non esiste neppure.

Il tempo è come il mercurio: se lo spargi, tende a ricompattarsi di nuovo, ritrovando la sua integrità.

L’uomo ha creduto di domare e possedere il tempo, rinchiudendolo nei suoi orologi. Qualcuno ha detto che conosciamo bene il valore di un orologio, ma non conosciamo affatto il valore del tempo che esso misura.

Se liberi il tempo scoprirai che scorre in maniera diversa a seconda delle persone. Per alcuni è lento e viscoso come pece, per altri fugge via ed è il metro con cui misurano la vita che passa. Ammazzare il tempo è un pò come suicidarsi quindi.

Le più grandi menti della storia, dagli antichi filosofi greci ai più moderni scienziati fino ad Einstein, hanno cercato di definirlo, di dargli una definizione, di imbrigliarlo in un concetto di fissità che fosse valido nel… tempo. Ma come si fa a fermare il concetto di tempo? Se non puoi fermare lui, come puoi fermare ciò che esso è?

Sant’Agostino diceva, a chi gli chiedeva cos’era, che se nessuno glielo domandava lo sapeva, ma nel momento in cui gli ponevano la domanda non lo sapeva più.

Il tempo ci rende socialmente accettabili se siamo puntuali e riprovevoli se siamo ritardatari, il tempo è croce e delizia degli innamorati e cambia a seconda della sedia su cui sei seduto, se su una sdraio in spiaggia o sulla poltrona del dentista.

Il tempo passa? No, lui resta. Siamo noi che passiamo senza aver capito nulla.

79 comments

  1. So che il nostro sistema solare, a detta di luminari della scienza…e a detta dei Maya, si sta traslando verso una zona carica di meteoriti e/o asteroidi, dove il tempo viene percepito diversamente rispetto a tanti anni fa.
    Un po’ complice forse la tecnologia, ma noi siamo una societa’” velocizzata” anche indipendentemente dal nostro zampino. Grazie. tornero’. I tuoi articoli sono intressantissimi!

    Liked by 1 persona

    1. Grazie di essere qui Nadia, mi fa molto piacere… mi piace affrontare ogni tanto argomenti che spero stimolino qualche riflessione o che possano comunque interessare…ti avviso, per dovere di cronaca, che troverai anche argomenti un po’ più leggeri con commenti amichevoli anche un po’ da caserma…ma c’è un bel gruppo qui…benvenuta!

      Liked by 1 persona

  2. Quanto sto riflettendo proprio in queste settimane sul concetto di tempo…e vedo che siamo in tanti. Ho un rapporto conflittuale con il tempo da sempre, voglio prendere tempo, non ne ho mai abbastanza, ma alla fine lo disperdo assai…bisogna saperlo attribuire questo tempo! ..tornerò sul tuo pezzo Gigi! Intanto grazie e aribuona giornata!!! 😘

    Liked by 1 persona

  3. Il tempo. A volte vorrei che si fermasse proprio. A volte avrei bisogno che corresse.
    É difficile essere sempre soddisfatti. Ho paura che sia una caratteristica della nostra condizione umana.
    Hai usato delle parole che entrano nell’anima.
    Complimenti

    Mi piace

  4. Il presente è un attimo che è già passato, perciò inafferrabile.
    Il passato è il ricordo, perciò corruttibile.
    Il futuro è un concetto, perciò impalpabile.
    A me basta avere il tempo di fuggire dalla scena del crimine, darling.
    E mò m’abbono pure io.

    Liked by 1 persona

  5. Lo scorrere dello spaziotempo è sempre stato il mio incubo, incubi da cui faticavo a spegliarmi, fin da piccolo. Ogni tanto, circa ogni dieci anni, mi ricapita di risvegliarmi con quella sensazione d’angoscia ma fortunatamente adesso riesco a controllarla…..

    Liked by 1 persona

  6. Vorrei citare il detto ” chi ha tempo non aspetti tempo ” o far sfoggio di latino con “tempus fugit”. Ma la mia preferita è la massima di Paperon de Paperoni “il tempo è denaro!”. E mi faccio sempre riconoscere 😂

    Liked by 1 persona

    1. Al tempo, cara Miss… il tempo è anche galantuomo…ed io, modestamente, sono figlio del tempo. Oh, scurnacchià, ma c’ fin sì fatt? ahahaha questo non era molto galantuomo ma oggi è il mio giorno libero… 🙂

      Mi piace

      1. Ma Viavàfangulo…ti smacchio io se sparisci… Che qui mi mandi in crisi di astinenza e mi devo fare di birra per ritrovare il sorriso…😁 só tornato galantuommmmo (fatta eccezione per il fangulo iniziale) Ahahahahah

        Mi piace

  7. Una volta ho assistito a un seminario sulla “gestione del tempo” (espressione che mi è molto antipatica, forse in buona parte per le ragioni che tu descrivi molto bene nel post), peraltro abbastanza banale nel complesso, o meglio, pieno di concetti che quasi tutti noi conosciamo ma non riusciamo a mettere in pratica per i motivi più vari, e certo diffcilmente impareremo a farlo con una conferenza. Però, a parte qualche spunto interessante, una frase mi è rimasta impressa. Non che fosse, neanche quella, particolarmente originale, ma mi pare che ci soffermiarmo poco a pensarci. Il nostro tempo è la nostra vita, per cui quando diciamo “non ho tempo”, riferito a qualcosa a cui terremmo particolarmente, che è importante per noi, è come se dicessimo “Non ho vita”.
    Forse, se ci pensassimo seriamente, sceglieremmo con maggior cura le cose per le quali “non abbiamo tempo”.
    Il tempo usato per le persone e le coswe che amiamo, noi stessi compresi, è veramente “nostro”. In quel modo possiamo davvero “gustare” ogni istante, Il tempo, dice una persona che stimo molto,è tanto o poco, amico o nemico a seconda di quello che noi ci mettiamo dentro.
    Un tempo “non avevo mai tempo” per scrivere. Oggi quel tempo “lo trovo”. Sto imparando… 🙂

    Mi piace

  8. Questa volta mi limito a una battuta che non so se abbiano già fatto gli altri. È talmente vera la percezione relativa del tempo che perfino un orologio rotto segna l’ora esatta due volte al giorno. Buona giornata my friend. 🙂 Piero

    Liked by 1 persona

  9. L’ha ribloggato su Alicee ha commentato:
    Da giorni e giorni cerco di spiegare il mio concetto di “Tempo” senza riuscirci… direi che qui è espresso in modo esemplare, scritto da chi con le parole è molto più bravo di me.
    O che semplicemente è sulla mia stessa lunghezza d’onda…

    Mi piace

  10. …scusa che ore sono??? io credevo fosse mezzanotte, invece c’è il sole e sono al lavoro… boh! mi hai fatto venire l’immagine del tempo che fugge e noi che corriamo dietro per acchiapparlo! e mentre pensiamo a che ore sono, quel singolo istante li già è passato…

    Liked by 2 people

      1. E come scappa sto attimo!ora ti immagino in poedi su una cattedra a parlare del tpo ad una classe di alunni!
        Mi sa che non è proprio facile capire il concetto di lasciarlo andare x conto suo sto tempo, ve?
        Comunque ecco il caffè ristetto amaro!

        Mi piace

  11. Bellissime riflessioni sul tempo, penso sia una delle cose più difficili da definire e discutere… Ricordo che a scuola ci fecero rappresentare il tempo come un imprendibile dio che correva all’infinito… ma per capire quanto è soggettivo basta pensare a quella famosa e vera frase “quando ti diverti il tempo vola”, e per te le ore sembrano secondi, magari per altri quelle stesse ore sono anni… 😉

    Liked by 2 people

  12. Il tempo, questo tempi che distrugge e risucchia la vita, riducendoci a poveri conigli sempre di corsa, con l’orologio in mano per non perdere altro tempo.
    Ma perdiamolo questo maledetto tempo, ammazziamolo una buona volta! Dovremmo assaporare ogni secondo con avidità, concentrarci sul gusto e sul piacere di ogni singolo istante invece di rincorrere le ore perdute ed essere felici del tempo perso a fantasticare, che perso non è per niente ed anzi ci torna indietro con gli interessi, ci torna indietro nei ricordi e nella pace che ci lascia.
    P.s. forse sono un po’ confusa ma ho cercato di scrivere nelle pieghe del tempo, senza farmi scorgere dal flusso del fiume del tempo 😉

    Liked by 3 people

  13. Tranne quando devo essere a scuola in orario me ne frego del tempo! Non porto nemmeno l’orologio perchè seguo il ritmo del sole: prima che faccia buio tutti gli animali devono aver mangiato e essere messi a letto. Il resto viene da sè: quando abbiamo fame mangiamo e quando ci viene sonno andiamo a letto. Tranne i bambini che crollano puntualissimi alle 21.30:)))

    Liked by 2 people

  14. E’ difficile commentare….ti posso dire l’idea molto personale che mi sono fatta, penso che il tempo l’abbia inventato l’uomo per avere un’unità di misura con cui catalogare i vari momenti della propria vita, per avere un riferimento.
    Detto questo credo che l’importante sia non diventare succubi del tempo vivendo sempre in affanno….ma cercare sempre e comunque di fare qualcosa anche per se stessi.
    Buon fine settimana 🙂

    Liked by 2 people

  15. Articolo molto interessante, il tema è davvero affascinante. Il tempo secondo me non esiste proprio, nemmeno in relazione allo spazio. Anche lo spazio-tempo è solo un’esigenza (di ineccepibile correttezza formale) per per permettere alla finitezza dell’uomo di porsi in relazione con l’eterno e l’infinito. Per regolare i nostri ritmi secondo natura basterebbe il cammino della luce, ma per regolare il traffico di un aeroporto internazionale non andrebbe troppo bene… La percezione del tempo è paradossale, proprio come dici tu. Quando lo sprechiamo annoiandoci, ci pare che il tempo scorra lento, quando la nostra giornata funziona, ci pare che il tempo voli, però, comunque la rigiriamo, la verità è che il metro di tutto è la brevità della vita umana, aver inventato il tempo ci permette di averne maggior consapevolezza.

    Liked by 2 people

  16. Di pende in che cosa iinvestiamo il tempo… comunque per me il tempo e prezioso, non si sa mai quento ho ancora sul conto della vita 😉 caro Gigio ti saluto vado un pò via con il Camper ci sentiamo tra 10 giorni… mi prendo il tempo per trovare un pò di serenità un bacio Pif

    Liked by 2 people

  17. Amico mio, il senso del tempo è così sfuggente…Le due immagini a confronto per rendere l’dea del valore che viene attribuito al tempo, di chi è in spiaggia e di
    chi invece è dal dentista è un colpo da maestro! Non avevo dubbi.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...