Iniziò tutto per gioco

Ho iniziato per gioco. Da quando ho avuto un pò più di tempo a disposizione, mi sono detto: ma perchè non aprire un bel blog, così scrivo quello che mi pare e lo affido al mare nella rete come un messaggio nella bottiglia?

Facebook mi ha stancato, sono stufo di entrarci e leggere i commenti di chi augura buonanotte e buongiorno, che posta cornetti al mattino e piatti di affettati all’ora di cena. Poi le foto dei figli che crescono, dei cani che pisciano in giardino, del costume in spiaggia con la bocca a culo di gallina, dei giochi dementi a cui ti invitano a partecipare…basta! Non ne posso più. Se scrivi qualcosa di decente non ti cagano di pezza, se metti il culo di una gnoccona tutti a sbavare ed a mettere i like. Insomma la profondità di una pozzanghera.

Bè, si bella idea il blog, gli dai una bella grafica, posti le foto, metti i link delle canzoni e video di youtube ma chi cazzo se lo legge? Ma chissenefrega! Io lo faccio per me, per sfogarmi…se qualche viandante della rete, in una sera in cui è fatto di amaro Montenegro, invece che su youporn ci capita per sbaglio, magari mi legge e non si fa le pippe…così ho fatto anche del bene.

Già… in molte cose della vita si inizia per gioco e poi non sai mai dove ti porta. Imbocchi una direzione sconosciuta e ti si aprono scenari inimmaginabili di mondi e persone che sembrano venire da altri pianeti rispetto al tuo ma neanche così lontani perchè sai che hai un etereo ponte per raggiungerli. Ma quei pianeti li esplori, ti piacciono, sono una finestra sull’anima che a volte comprendi, altre volte ti incuriosisce, ma che raramente ti lascia indifferente.

E così inizi a scrivere, a svalvolare come ti riesce meglio, lasciando campo libero alle idee, un pò come girare nudo quando sei solo per casa ed inizi poco alla volta a visitare i luoghi degli altri, di quelli che danno sempre feste ed hanno un sacco di ospiti nello stile di Jay Gatsby oppure in quelli dove si sussurra tra pochi amanti dell’intimità che condividono una passione per l’arte, la fotografia o i bonsai, fino ad arrivare ai reportage di guerra o le macchine d’epoca. Ognuno ha da dire la sua, e visiti locali arredati in fogge diverse, con meravigliosi quadri e foto dai colori che accendono l’anima.

Ci sono quei blog dove vige un religioso silenzio e si commenta quasi senza far rumore, timorosi di dire la cosa sbagliata. Quelli dove ti devi documentare altrimenti rischi clamorose figure di merda, quelli in cui leggi versi e racconti che vorresti aver scritto tu e quelli che sembrano dei bar chiassosi e divertenti in cui ridere e scherzare con gli avventori, da cui non vorresti mai uscire prima di aver bevuto l’ultima birra in compagnia anche se sono le tre di notte e l’indomani ti devi alzare presto (dedica personale ad Avvocatolo).

Poi capisci che dietro quegli scritti, nella loro pirotecnica diversità, ci sono persone, che rispecchiano situazioni già vissute nella vita reale, ma loro sono più spontanee, le capisci e questo ti porta a volerne sapere di più anche se resti uno spettatore al cinema.

Ma niente succede per caso, e gli strani intrecci di quel misterioso regista folle che ha scritto il copione delle parti di questa commedia che è la vita, ti portano ad incrociare sentieri inaspettati, a sentire voci e risate che ti restano dentro, che gratti e proietti in contesti che strappano sospiri e sorrisi.

E così finisce che quello che era iniziato come un gioco ti fa camminare scalzo su terreni sconosciuti, sentire l’erba sotto i piedi (Avvo se la fuma) e ti ritrovi dove non crederesti mai si potesse arrivare partendo da un gioco. Non giudicare mai cose e persone che non conosci…in fondo non conosci mai veramente niente e nessuno, quindi lascia perdere i giudizi ed aspettati di tutto…solo così si può apprezzare la vita.

Era un modo un pò cervellotico per ringraziare tutti quelli che leggo e che mi leggono… e qualcuno in particolare…

175 comments

  1. Ma guarda quante belle persone si scovano leggendo i commenti agli artocoli degli altri!questo tuo post è trooooopppppppooo forte!e hai proprio ragione… Io non sapevo che dietro ad un blog ci potesse essere una bella comunità come questa…!

    Liked by 1 persona

      1. Ueeee facevo prima a risponderti con un poccione viaggiatore…!lo champagne…ma grazie,che onore!nel frattempo ho raccolto le more,così le mangiamo mentre brindiamo… E comunque ero giá venuta comoda con pantaloncini e canottiera:avevo capito che qui nel tuo blog si deve stare comodi comodi x godere a pieno delle tue perle!

        Liked by 1 persona

      2. ullallà che bel complimento…mi inchino e stappo altra bottiglia…more e champagne devono essere un binomio favoloso…buongustaia! allora mettiti comoda sul divano che accendo il condizionatore…fa caldo… 🙂

        Liked by 1 persona

      3. Ed io ricambierò molto presto la visita…i tuoi commenti di esordio mi hanno strappato sorrisi…ah vedi che ogni tanto arrivano alcuni amici con cui si fa un po’ di caciara coi commenti…no problem ed inserisciti a ruota libera… 😉

        Mi piace

      4. Evvivaaa!!!siiiiii che bello facciamo caciara!ti ho scovato grazie ad avvocatolo che mi fa piangere dal ridere… E leggendo le vs caciarate son dovuta correre qui!non avevo dubbi mi sarei trovata bene!questi si che sono bei blog!

        Liked by 1 persona

  2. Tutto molto bello e giusto… condivido in pieno.
    Purtroppo è la storia di sempre: le cose superficiali sono valutate al massimo grado e zero, invece, quelle che valgono.
    Grazie per esserti aggiunto ai miei followers”.
    Di sicuro ricambio, perché sto dando un’occhiata al tuo blog e mi piace molto.
    Purtroppo nelle ultime settimane sono abbastanza assente, sia dal mio che dagli altri bog, causa impegni, ma appena avrò tempo, farò una visita più lunga.
    Un saluto,

    Lucia.

    Liked by 1 persona

    1. E’ un piacere averti qui Lucia. Il tuo blog mi è piaciuto subito e l’ho inserito tra i “must” che visito…grazie a te, fai come se fossi a casa tua qui da me…si raccontano favole, si ride, si scherza e l’ambiente è variegato…ma grazie per esserti aggiunta. Sistema i tuoi impegni e torna tra noi a leggere e scrivere. Un saluto a te e a presto!

      Liked by 1 persona

  3. Non so se faccio più fila qui, o in aeroporto o da Avvocatolo.
    O alla Conad.
    Comunque fatto è che stando al mondo se ne incontrano di alberi. Ci si sale su e uno vede quasi dall’alto, con gli occhi dell’altro.
    Quando e se capita. E se no è di certo una gran bella compagnia.
    (un bel pezzo questo, molta vita e molto cielo.)
    G.

    Liked by 1 persona

  4. Complimenti per questo post, direi la presentazione di te stesso. Condivido a pieno ciò che dici, hai fatto bene ad iniziare questa cosa in primis per te, per creare questo piccolo mondo fatto di ciò che pensi, che ti rappresenta. Credo fermamente che questo debba essere l’imput che spinge tutti a scrivere nero su bianco che sia con la penna o semplicemente con una tastiera. Benvenuto in questo mondo fatto di argomenti svariati ma di tante persone che si sono messe in gioco mostrandosi semplicemente per quello che sono.

    Liked by 1 persona

  5. Buonasera! Intanto posso permettermi di urlare con tutto il fiato disponibile (poco, causa sigarette) SIGNORE E SIGNORI ECCO A VOI UN POST CHE È UN CAPOLAVORO. Andrebbe pubblicato sulla Wikiblog che se non dovesse esistere, andrebbe creata e chiamata Wikifaggella. Quella di essere il missionario del “c****” (è proprio il caso di dirlo, e scusatemi se è poco) che evita di lasciare andare i maschietti su youporn a passare serate pippaiole, poteva inventarla solo il tuo genio suditalico che fa invidia a quello norditalico (spesso latitante). E quella che passi in certi blog come se passassi nella chiesa di Don Ciccio, be’ è da impazzire… mi sto ancora contorcendo anche perché è verissimo… Lasci un commento, anche carino o forse impegnato e se ti mettono un like è già il miracolo del secolo. Tuttavia è anche vero che noi non viviamo di like, che talvolta ci sfoghiamo, però – parliamoci chiaro – di vedere che “c****” abbiamo combinato con le nostre ultime elucubrazioni, ci piace assai. SEI UN MITO. UN MAESTRO. UN ESEMPIO PER LE FUTURE GENERAZIONI DI BLOGGER (mi riferisco a quelle che scrivono l’Italiano personalizzato tipo “pà m vn a prnd?” questa è mia figlia che su Whatsapp mi chiede “papà mi vieni a prendere?”) GRANDEEEEEEEE GIGI!!!!

    Liked by 2 people

    1. ahahahah Grazie mitico Piero! Queste sono soddisfazioni vere. Vedi, qui un like non è mai “solo” un like perché dietro il tuo o quello di tanti altri c’è la consapevolezza di chi ha letto ed apprezzato. Quando poi leggo commenti come il tuo arrivo a commuovermi perché so che sei sincero. L’ho scritto pensando a blog come il tuo e quelli di molti altri che mi hanno arricchito, dato spunti, illuminato su cose che non conoscevo affatto e mi spingono a migliorarmi ancora di più. Oh appena scendo in Puglia ci dobbiamo vedere se sei in zona, ci terrei molto… 😉 Un abbraccio grande!

      Liked by 1 persona

      1. Sicuramente il tuo è tra i blog più efficaci e simpatici che ci sia in giro. E poi, a dirla tutta, i temi “tosti” li affronti anche tu ma con il piglio di chi vede sempre il bicchiere mezzo pieno, mentre io talvolta mi inviluppo in esperienze mistico-esistenziali che portano il trascendente a diventare immantinente… che non vuol dire una beata mazza, lo so, ma fa fico scriverselo qui in uno scambio disinteressato di complimenti… alla faccia di chi ci ha voluto male… Sarà veramente un grande privilegio di incontrarti di persona e di bere l’altrettanto peroncino ghiacciato “in canna al mare”… Abbraccio e inchino al genio italico. Ciao!

        Liked by 1 persona

      2. Ne ho passate di estati afose da quelle parti! E ti dico, non le rimpiango… La mia zona era Porta Nuova… quasi sotto il PIrellone… praticamente centro… laddove smog, puzze e invasioni barbariche trovavano l’esaltazione nell’afa agostina…

        Liked by 1 persona

      3. No infatti… Ogni tanto però mi faceva bene svernare dalle nostre parti… anche il mare d’inverno era piuttosto rigenerante… e il sole poi spezzava quella monotonia di grigiore…

        Liked by 1 persona

      1. Io ho cominciato per protesta. Poi mi sono dedicato alle mie passioni, in particolare l’ecologia, ed è nato Ambiente Online, il 16 settembre 2007. Un blog durato 3 anni e mezzo. Poi mi è passata la voglia di scrivere, l’ho cancellato, l’ho ricreato pochi giorni dopo, l’ho cancellato di nuovo dopo un mese… Poi ho cambiato piattaforma e sono venuto qua. E sono ancora qua 🙂

        Liked by 1 persona

  6. Quello che hai scelto è modo migliore per fare comiunità con altri. Non importano i like o il numero di visite ma quello che scrivono nei commenti o nelle risposte ai tuoi commenti. Ho iniziato nel gennaio  2007 e non sono ancora pentito.

    Liked by 1 persona

    1. Sono d’accordissimo con te! Infatti ho iniziato per me stesso qualche mese fa soltanto e mi sono anche stupito che potesse avere tanti riscontri… I vostri commenti mi lusingano molto perché siete tutti davvero bravissimi, ognuno nel proprio settore di competenza…mi piacerebbe leggerli tutti ogni giorno e scrivere anche…è una forma di scambio culturale molto proficua… Ti auguro una bella serata e grazie!

      Mi piace

  7. La mia storia da blogger è nata per noia tanti anni fa. Poi ho lasciato e ripreso più volte. Ora se sono – di nuovo qui – è per (de)merito di Brum e avvocatolo.
    I blog ti permettono di conoscere tantissime persone e tantissime varietà di caratteri. Io ne sono sempre uscita arricchita. La prima volta sul blog ho conosciuto quella che poi è diventata una delle mie migliori amiche. La seconda volta mi ha portato Brum e Avvo. Entrambi sono e sono stati importantissimi. Questa terza mi porterà a confermare il vecchio e rinforzare il nuovo. Ma siamo ancora all’inizio e chi lo sa.
    Ti auguro in questa avventura la stessa fortuna che ho avuto io. Un bacio Gigi!

    Liked by 2 people

    1. Ormai tu sei tra i pilastri delle mie conoscenze bloggettare. Se non ci fossi tu nei dialoghi con quello scornacchiato di Gian….ehm avvo 😉 sarebbe come fare una casa senza porte e finestre…sto assaporando anche io soddisfazioni che è difficile provare anche nella vita reale. Allora devo ringraziare Brum e Avvo per il fatto che sei ancora qui a scrivere… credo tu sia una donna fantastica, che sa prendere le cose con uno spirito non comune. Una volta tanto sono serio…ma ciò non toglie che continuerò a contenderti a quel petomane maramaldo…con fiori (virtuali) e parole che spero ti strappino un sorriso…perchè senza quello la vita è più difficile… un bacio dolce Miss 😉

      Mi piace

      1. Ma questo è un onore!
        Mi divertono molto i nostri dialoghi, e mi strappi più di un sorriso 😀
        Ora però non facciamolo sapere ad avvo altrimenti quello strappa qualcosa a te…e a me. hahaahahahahah

        Liked by 1 persona

      2. Ma scherzi? Col naso di Pinocchio ci faccio la legna per accendere il faro…e chi ti molla? Piuttosto perirei invece di saperti tra le narici di qualcuno che ti annusa soltanto…voglio vederti vestita solo della Birkin…Ahahahahah spetta che arriva Otello adesso…😂😂😂😂

        Mi piace

      1. In casa usiamo outlook, comodo, immediato. Il computer sempre acceso, il campanello che avverte. Meglio di così! Fb mi dà l’impressione di lasciare la porta aperta, permettendo di sbirciare a tutti i passanti.

        Liked by 1 persona

      2. Infatti….ma perché sbircino devi farli entrare tu in casa postando foto e quant’altro. L’unica utilità che ci trovo è quella di farmi da agenda per i compleanni di alcune persone…

        Mi piace

      3. Non so risponderti non aveno elementi. Per quanto riguarda il blog, invece, mi piace tantissimo. Mi diverte, mi mette in contatto con le persone e il loro pensiero. E c’è scambio di vedute e, senza esagerare, di affetto. Lo sento nell’aria, è gradevole e rassicurante.

        Liked by 1 persona

      4. Infatti è una questione di sensazioni, di affinità sottile con altre persone che senti simili o complementari, in ogni caso positive. E c’è molta più sincerità, verità e partecipazione

        Mi piace

      5. E’ come un viaggio che condividi con altri. Apri te stesso e ti doni senza difficoltà. In quel caso, però, lo si fa perché ci tranquillizza la consapevolezza di non vedere più quelle persone. Forse è così anche per i blog. Ma penso che anche un altro fattore sia importante: la neutralità dell’altrui pensiero nei nostri confronti. Questo magari ci rassicura facendoci sperare in un rapporto nuovo e obiettivo…

        Liked by 1 persona

      6. Pienamente d’accordo….ed è l’esatto opposto di FB su questo. Lì conosci ogni centimetro del corpo viste le foto che postano…qui magari non conosci neanche il volto ma comprendi qualcosa di molto più bello ed importante…

        Mi piace

  8. Grazie a te Gigi, di cuore. Ho aperto da molto poco il blog, tu lo sai. Ma ti e vi sono già così affezionata che non so come me ne staccherò. È vero, ci sono persone qui dentro, ma anche solitudine e delusioni e speranze e qualche irrisolto. E io non avró la costanza che hai tu e quelli come te che durano anni. Lo dico non con tristezza, ma solo perché mi conosco.
    sono incoerente e mi stanco presto. Francamente non ho idea del motivo per cui ti sto scrivendo queste fregnacce. È che con te mi sento libera di non ragionare. E prendilo come vuoi, ma per come la vedo io è un complimento meraviglioso.
    Ti abbraccio forte.

    Liked by 1 persona

    1. Grazie per la sincerità ma senza di te qui non sarebbe più lo stesso…anche io ho aperto i battenti da poco ma ho trovato una specie di famiglia virtuale che riempie molto le giornate ed i pensieri, mi strappa sorrisi e mi fa riflettere…ricambio l’abbraccio e ti minaccio: se lasci entro a casa tua e ti rubo tutti i tanga…. 😉

      Mi piace

      1. Io rispondo a cazzo. Sbaglio spesso il tastino rispondi. E poi mi dicono che non arrivano gli alert via mail e cosa le conversazioni si perdono.
        Ma che siamo tutti scemi? Non sarebbe più facile telefonarci?
        Mi sa che ci faccio un post!

        Liked by 2 people

      1. 😀 😀 😀 Ci si legge sempre volentieri.
        E non darti pensieri, il caffè per te è sempre pronto, se passi alla sera una birra c’è pure quella oppure un Amaro del Capo, a seconda dei gusti. Ma fai con calma cerca prima di riprenderti dalle ferie, che novità vere, come sempre, non ce ne sono ;-).
        Ci si legge, è destino.

        Liked by 1 persona

      2. Che ci si legga con reciproco piacere quello è certo. Credo che a questo punto passo sul tardi ed accetto la birretta fredda…con questo caldo è senz’altro meglio del caffè… 😉 Un abbraccio PJ

        Liked by 1 persona

      1. Ti auguro una felice notte! Spero ora sia sincronizzata! Io mi sa che starò qui ancora due orette, sono indietro con un sacco di cose, adesso con la promozione del libro mi sono rimasti indietro tutti i post! Devo darmi da fare!

        Liked by 1 persona

      2. Sarà solo in versione e-book al momento.
        Ma certo, se vieni sul mio blog trovi tutto. Ho anche messo il link del mio sito web dedicato. Adesso sto facendo tutti i giorni una tappa sui blog di vari recensori. Sono già uscite due interviste. Trovi tutto in questa categoria: https://raccontidalpassato.wordpress.com/category/il-mio-libro/

        C’è anche il post del giveaway, sto facendo un concorso, ci sono in palio 3 copie!

        Liked by 1 persona

      3. Diciamo che sono già molto soddisfatta di essere arrivata a questo punto e con le mie sole forze, se verrà di più meglio, se no mi sono tolta la soddisfazione di averci provato con la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile per dare il meglio di me! Grazie dell’incoraggiamento! Buonanotte a te!

        Liked by 1 persona

      1. Ora di confesso un segreto… forse sei l’unico che non lo sa perché in diverse occasioni l’ho scritto nel blog… io sono follemente innamorata da quando ho 14 anni di Leonardo Dicaprio… 💓💓💓💓
        Come lui nessuno mai… quindi vedi te quale versione preferisco! 😁😁

        Liked by 1 persona

    1. Siiiii è vero Tati! è la compagnia che conta, lo scambio tra persone simili…la selezione viene fatta da sola…se sei solare (e con te ci vuole la protezione 50 quando fai gli ZBRRRR) condividi pensieri, battute e sorrisi con tutti….e qui c’è tanta gente che è speciale… 😉

      Mi piace

      1. A volte la selezione … È solo questione di momenti… Sia mai che le persone possano tornare… E sarà sempre comunque un bel vedere… Perché con il cuore aperto quello che è giusto arriva!
        ZBR …

        Liked by 1 persona

  9. Bello, mi è piaciuto! Da poco sono entrate nelle tue stanze e ho subito aperto la dispensa e mangiucchiato biscotti e mi sono subito trovata a mio agio! Bello questo post, vero e spontaneo…credo che in molti inizino un po’ per gioco, senza prendersi troppo sul serio, mi ci ritrovo assai, ma il mondo che si dispiega è davvero una sorpresa, di persone e vite che leggi e incontri! Io questa sorpresa me la sto assaporando tutta, da poco meno di un mese ho aperto il mio blog e persone come te contribuiscono a farmela gustare ancora di più!

    Liked by 1 persona

    1. Ma grazieeee!!! La mia dispensa per te è sempre aperta e la prossima volta troverai dei nuovi tipi di biscottini da gustare…ah il tè verde lo tengo in frigo, fai pure come se fossi a casa tua 🙂 Credo che l’inizio ci accomuni un po’ tutti, poi ognuno interpreta parole e persone a modo suo ma hai ragione a dire che si tratta davvero di un’interazione meravigliosa. Baci a te!

      Liked by 1 persona

  10. Ciao Gigi, bel blog, belle parole… è proprio vero, si comincia per scherzo e s’incontrano persone semplicemente stupende.
    Non ce l’ho fatta a stare lontano, sono tornato con un nuovo blog proprio in questi giorni…ma ancora tutto da allestire.
    Un caro saluto, Carlo

    Liked by 1 persona

    1. Carloooooo ma che piacere leggerti! Ho visto che ti sei riaffacciato e ne sono davvero felicissimo…allestisci pure con calma, se hai bisogno vengo a lavarti i vetri eheheheh
      Appena sei pronto facciamo l’inaugurazione 😉
      Grazie per essere passato…

      Liked by 1 persona

  11. Ora… dopo aver commentato dal tuo compare tutto il giorno stronz…ate galattiche cercherò di dire una cosa seria. Ma UNA, sia chiaro. Che poi ti abitui e non va bene.

    Ho aperto il blog per motivi molto simili ai tuoi molti anni fa, ne ho aperti e chiusi svariati. Ho incontrato persone di ogni tipo… in fondo questo è un microcosmo, la versione ridotta del grande mondo che sta lì fuori. Ci sono le brave persone e ci sono le teste di cappero, incontrare quelle giuste non è facile ma nemmeno impossibile.
    Io, ad esempio, ho avuto la “fortuna” d’incontrare te e tutto il resto dei pazzi furiosi… siete fuori di testa ma così tanto “belli”!
    La vita riserva sorprese incredibili, testa alta quindi per non perderle!

    Momento serio finito…
    … ed ora che mi hai invitata nella tua stanza, che si fa?? 😀

    a propostio… PREGO! ahahahahah :*

    Liked by 1 persona

      1. prima ti volevo fare accomodare per dirti poi che tu sai quanto ti capisco… 😉 come ho detto nel post, si inizia sempre per gioco, poi possono arrivare cose belle o brutte ma l’importante è restare con lo stesso spirito… 😉

        Liked by 1 persona

  12. Io avevo aperto il mio blog perché il giornale su cui scrivevo qualche articolo mi censurava……troppo animalista,troppo di destra,troppo leccaculi loro…..Almeno sul blog potró scrivere le mie idee,visto che vivo in un paese in cui la costituzione prevede libertà di pensiero,parola e stampa!E invece no!!! Dov’ero prima censuravano,anche lí, le idee di destra! Una volta mi hanno bannata,e quasi sempre bannavano i miei amici.Evidentemente la libertà di espressione non vale per tutti,in Italia .Vediamo con andrà qui….Intanto felicissima di leggere un blog scritto bene come il tuo 😊

    Liked by 1 persona

  13. Mi piace molto il tuo modo di vedere la vita e i suoi partecipanti….sono un po assente in questo periodo a causa di un polso fratturato, sto aspettando che mi chiamino per operarmi….però vi leggo, buon proseguimento 🙂

    Liked by 2 people

    1. Grazie grazie grazie Suzie! Infatti credo che abbiamo iniziato un po’ tutti con lo stesso spirito… 😉 Sui giudizi ho imparato ad evitarli a mie spese ma capisco che ci sia gente che non ci riesce proprio…ma tranquilla che la vita quei giudizi glieli ributta in faccia prima o poi… 😉

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...